H.A.C.C.P. Hazard Analysis and Critical Control Points
Torna alla home
   
H.A.C.C.P. Hazard Analysis and Critical Control Points
La normativa prevede una formazione obbligatoria per i responsabili e per gli addetti delle aziende dove si producono, manipolano e somministrano alimenti. Il sistema H.A.C.C.P. è un protocollo di autoregolamentazione volto all’eliminazione di pericoli igienici. L’attestazione del corso H.A.C.C.P. ha sostituito il vecchio libretto di idoneità sanitaria ed è dunque indispensabile a tutti coloro che vogliono lavorare nel ramo della ristorazione o comunque svolgono lavori in cui entrano in contatto con alimenti. Il corso ha durata variabile a seconda del livello di contatto con gli alimenti che ha l’operatore. La cadenza dell’aggiornamento è regolamentata a livello regionale e varia dai 2 ai 5 anni. In Lombardia viene considerato valido quanto indicato nel Manuale H.A.C.C.P. di ogni singola attività.
    CARATTERISTICHE DEL CORSO     PROGRAMMA DEL CORSO    
Durata:

La durata del corso può variare a seconda degli argomenti trattati

Sede:
Il corso verrà organizzato presso le sedi di MdAcademy
Strutura del corso:
Possibilità di definire date ed orari sulla base delle tue esigenze.
 
Programma didattico:
H.A.C.C.P. per addetti che NON manipolano alimenti – 4 ore
  • Il sistema HACCP (compiti e funzioni).
  • L’importanza del controllo visivo.
  • L’importanza della verifica della merce immagazzinata e l’importanza della sua rotazione.
  • Norme igieniche basilari per la lotta agli insetti e ai roditori.
  • Valutazione e controllo delle temperature e del microclima.
H.A.C.C.P. per addetti che manipolano alimenti – 8 ore
  • La normativa italiana ed europea. Il sistema HACCP.
  • Le alterazioni degli alimenti.
  • L’igiene in azienda.
  • Le malattie a trasmissione alimentare.
  • La conservazione: la catena del freddo.
  • La preparazione.
  • La somministrazione.
  • L’igiene personale.
  • Il piano di sanificazione.
  • Il piano di autocontrollo.
  • Controllo temperature.
  • Le tossinfezioni.
  • Contaminanti biologici.
  • Le verifiche degli organi di vigilanza. Le sanzioni.
H.A.C.C.P. per responsabili – 12 ore
  • La normativa italiana ed europea.
  • Il sistema HACCP.
  • Le alterazioni degli alimenti.
  • L’igiene in azienda.
  • Le malattie a trasmissione alimentare.
  • La conservazione: la catena del freddo.
  • La preparazione.
  • La somministrazione.
  • L’igiene personale.
  • Il piano di sanificazione.
  • Il piano di autocontrollo.
  • Controllo temperature.
  • Le tossinfezioni.
  • Contaminanti biologici.
  • Gestione delle risorse umane.
  • Relazione con i vari soggetti coinvolti nel processo alimentare. Le verifiche degli organi di vigilanza.
  • Le sanzioni.
Aggiornamento – 4 ore
  • Il sistema H.A.C.C.P.: approfondimenti sul quadro normativo.
  • Norme igieniche basilari.
  • Le alterazioni degli alimenti: argomenti di microbiologia alimentare.
  • Importanza del controllo visivo, della verifica della merce immagazzinata e della sua rotazione.
  • Il controllo delle temperature e del microclima. Igiene delle strutture, delle attrezzature, del personale.
  • Relazione con i vari soggetti coinvolti nel processo alimentare.