Torna alla home
Stampa la scheda corso
Addetto alla Sicurezza e Servizi di Controllo - Buttafuori
L’attestato di competenza del corso di addetto ai servizi di controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo è obbligatorio per l’iscrizione all’elenco della prefettura (d.l. 06 ottobre 2010). La presenza all’interno di tale elenco è obbligatoria dal 01/01/2012 per l’esercizio dell’attività professionale in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi. Il decreto del 15 giugno 2012 prevede che fino al 31 dicembre 2012 potrà regolarmente svolgere le attività il personale che dimostri di aver presentato, da almeno trenta giorni, l’istanza di iscrizione all’elenco prefettizio.
CARATTERISTICHE DEL CORSO PROGRAMMA DEL CORSO PREZZI E FINANZIAMENTI
Programma didattico:
- Area giuridica
  • - Predisporre comportamenti di controllo nel rispetto della normativa in materia di ordine e sicurezza pubblica e in rapporto con i compiti assegnati a forze di polizia e delle polizie locali
  • - Applicare procedure di collaborazione con le forze dell’ordine
  • - Gestire le procedure conseguenti l’accertamento di illeciti
  • - Applicare tecniche per impedire che vengano commessi reati
  • - Applicare tecniche per verificare la presenza di sostanze illecite e oggetti proibiti
  • - Gestire rapporti tecnico-istituzionali
  • - Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica
  • - Disposizioni di legge e regolamentari che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio
  • - Funzioni e attribuzioni dell’addetto al controllo
  • - Norme penali e conseguente responsabilità dell’addetto al controllo
  • - Collaborazione con le forze di polizia e delle polizie locali
- Area tecnica
  • - Operare in sicurezza e nel rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nozioni di primo soccorso, prevenzioni incendi assumendo comportamenti idonei ad assicurare la tutela della salute propria e degli altri
  • - Applicare norme, disposizioni e procedure sulla sicurezza e igiene sul lavoro
  • - Applicare tecniche di regolamentazione dei flussi di pubblico
  • - Applicare tecniche di verifica dei titoli e del possesso dei requisiti di accesso
  • - Applicare protocolli di intervento in situazioni di emergenza
  • - Applicare tecniche di pronto soccorso
  • - Applicare procedure di tutela dell’incolumità delle persone
  • - Applicare procedure di sicurezza nei luoghi di lavoro
  • - Disposizioni in materia di prevenzione degli incendi, di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • - Nozioni di primo soccorso sanitario
  • - Nozioni sui rischi legati all’uso e abuso di alcol, sostanze stupefacenti, AIDS
- Area psicologica e sociale
  • - Utilizzare tecniche di comunicazione e di gestione di situazioni di conflitto in considerazione del proprio ruolo professionale e in relazione al contesto in cui opera
  • - Utilizzare tecniche di comunicazione efficace
  • - Utilizzare tecniche di mediazione
  • - Applicare tecniche di gestione dei conflitti
  • - Applicare tecniche di comunicazione, dissuasione e persuasione più adeguate al contesto specifico
  • - Applicare tecniche di comunicazione adeguate con i soggetti delle forze di polizia e delle polizie locali
  • - Comunicazione interpersonale (anche in relazione alla presenza di persone diversamente abili)
  • - Tecniche di mediazione dei conflitti
  • - Tecniche di interposizione (contenimento, autodifesa, sicurezza dei terzi)
  • - Tecniche di comunicazione in emergenza
  • - Elementi di psicologia della comunicazione
Durata:
100 ore
Orari:
17.00 - 21.00
Sede:
Como, Via Belvedere, 45 (visualizza la mappa)
Calendario:
Lezioni in aula
Dal lunedì al venerdì, a partire dal 30-05-2017
Requisiti di accesso:
Aver compiuto il 18° anno di età; Diploma di scuola media inferiore (dichiarazione di valore per stranieri); Conoscenza della lingua italiana .
Certificazione finale:
Attestato di competenza di Addetto ai Servizi di Controllo delle attività di intrattenimento e di spettacolo in luoghi aperti al pubblico o in pubblici esercizi ai sensi del D.M. 06/10/2009 :

Operatore ai servizi di sicurezza
  • Predisporre il piano di sicurezza e vigilanza
  • Erogare il servizio di vigilanza
Ulteriori approfondimenti:
Frequenza: 90% Frequenza obbligatoria

Al termine del percorso formativo, è previsto l’esame finale con il rilascio dell’abilitazione.
 
Programma didattico:
- Area giuridica
  • - Predisporre comportamenti di controllo nel rispetto della normativa in materia di ordine e sicurezza pubblica e in rapporto con i compiti assegnati a forze di polizia e delle polizie locali
  • - Applicare procedure di collaborazione con le forze dell’ordine
  • - Gestire le procedure conseguenti l’accertamento di illeciti
  • - Applicare tecniche per impedire che vengano commessi reati
  • - Applicare tecniche per verificare la presenza di sostanze illecite e oggetti proibiti
  • - Gestire rapporti tecnico-istituzionali
  • - Legislazione in materia di ordine e sicurezza pubblica
  • - Disposizioni di legge e regolamentari che disciplinano le attività di intrattenimento di pubblico spettacolo e di pubblico esercizio
  • - Funzioni e attribuzioni dell’addetto al controllo
  • - Norme penali e conseguente responsabilità dell’addetto al controllo
  • - Collaborazione con le forze di polizia e delle polizie locali
- Area tecnica
  • - Operare in sicurezza e nel rispetto della normativa in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, nozioni di primo soccorso, prevenzioni incendi assumendo comportamenti idonei ad assicurare la tutela della salute propria e degli altri
  • - Applicare norme, disposizioni e procedure sulla sicurezza e igiene sul lavoro
  • - Applicare tecniche di regolamentazione dei flussi di pubblico
  • - Applicare tecniche di verifica dei titoli e del possesso dei requisiti di accesso
  • - Applicare protocolli di intervento in situazioni di emergenza
  • - Applicare tecniche di pronto soccorso
  • - Applicare procedure di tutela dell’incolumità delle persone
  • - Applicare procedure di sicurezza nei luoghi di lavoro
  • - Disposizioni in materia di prevenzione degli incendi, di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro
  • - Nozioni di primo soccorso sanitario
  • - Nozioni sui rischi legati all’uso e abuso di alcol, sostanze stupefacenti, AIDS
- Area psicologica e sociale
  • - Utilizzare tecniche di comunicazione e di gestione di situazioni di conflitto in considerazione del proprio ruolo professionale e in relazione al contesto in cui opera
  • - Utilizzare tecniche di comunicazione efficace
  • - Utilizzare tecniche di mediazione
  • - Applicare tecniche di gestione dei conflitti
  • - Applicare tecniche di comunicazione, dissuasione e persuasione più adeguate al contesto specifico
  • - Applicare tecniche di comunicazione adeguate con i soggetti delle forze di polizia e delle polizie locali
  • - Comunicazione interpersonale (anche in relazione alla presenza di persone diversamente abili)
  • - Tecniche di mediazione dei conflitti
  • - Tecniche di interposizione (contenimento, autodifesa, sicurezza dei terzi)
  • - Tecniche di comunicazione in emergenza
  • - Elementi di psicologia della comunicazione
Gratis:
Borse di studio esaurite

Finanziato da Regione Lombardia tramite Garanzia Giovani e Dote Unica Lavoro.
Il corso è GRATUITO per le categorie sotto indicate.

Finanziato per queste categorie:
Disoccupati, Neo diplomati e laureati
Prezzo:
1334 €  580 € per tutte le altre categorie non indicate dal finanziamento